Nov
05

Segnali di Trading intraday per il 6 novembre

Postato il Novembre 5th 2019 in Storico Intraday con 0 Commenti

In questa sezione vengono riportate le operazioni da effettuare intraday nella giornata indicata

Cosa significa valori inferiori?

Se ad esempio abbiamo stabilito Long da 10 ma apre a 9 l’ingresso avverrà automaticamente a 9

Cosa significa valori superiori?

Se ad esempio abbiamo stabilito Short da 10 ma apre a 11 l’ingresso avverrà automaticamente a 11

Se non scatta nè lo Stop e nè il Take Profit l’operazione verrà chiusa 5 minuti prima della chiusura giornaliera

A priori l’ Utente deve scegliere con quale Take Profit operare ad esempio 70 90 o 30

Se prima dell’Entry Point viene centrato prima il Take Profit che l’utente ha scelto 70/90/30 per quella operazione l ‘Utente deve rimanere Flat .

I take profit sono di 3 tipi:

probabilità 90% che venga centrato

probabilità 70% che venga centrato

probabilità del 30% che venga centrato

Lo Stop scatta in media nel 18/21% dei casi e al massimo per 7/8 volte consecutive nel peggior caso di tutte le serie storiche disponibili.

In base a questa statistica si consiglia di usare un money management come segue:

stabilire di perdere al massimo il 2% del 30% proprio capitale ad operazione.

Esempio ho centomila euro disponibili, posso perdere al massimo 600 euro ad operazione.

L’operatività intraday è prevista solo per i seguenti strumenti:

Ftse Mib Future

Dax Future

Eurostoxx Future

Bund Future

Enel

Eni

Generali

Leonardo

Stm

Unicredit

Legenda

EP: punto di ingresso in posizione

TP Take Profit

G/L Gain Loss

STRUMENTO SEGNALE EP TP 30% TP 70% TP 90% STOP G/L 30% G/L 70% G/L 90% Note
Ftse Mib Future FLAT here 70%">
Dax Future FLAT
Eurostoxx Future FLAT
Bund Future FLAT
Enel FLAT
Eni LONG 14,213 14,432 14,315 14,251 13,993 -0,20% +0,50%
Intesa Sanpaolo FLAT  
Leonardo FLAT
Mediaset FLAT
Unicredit LONG 11,945 12,139 12,036 11,979 11,751   FLAT
EUR YEN FLAT
EUR CHF FLAT